Inujima

Isola di Inujima: Un Rifugio di Storia, Arte e Natura 🏝️

Link Utili 🔗

Il Cuore di Inujima 🌍

Situata a soli 10 minuti dal Porto di Hoden nella prefettura sud-orientale di Okayama, l’Isola di Inujima è un’isola pittoresca di 0,54 km^2, circondata da una linea costiera di 3,6 km. L’isola, all’apice delle sue attività di fusione del rame e cava, contava circa 5.000 abitanti.

Vite Vivaci nei Vicoli Stretti 🌆

A gennaio 2015, solo 47 anime risiedono tra i vicoli stretti e intricati dell’isola. La distinzione di Inujima è quella di essere l’unica isola abitata della città di Okayama. Tuttavia, con una popolazione media di 75 anni, l’isola affronta gravi preoccupazioni di spopolamento e invecchiamento.

Il Tesoro di Pietra della Natura 🌳

L’isola si vanta della sua produzione di granito, noto come Inujima Mikage. Questa pietra è riconosciuta in tutto il Giappone, adornando le mura storiche di strutture importanti come il Castello di Edo, il Castello di Osaka e il Castello di Okayama.

Echi dal Passato 📜

La prosperità di Inujima risale alle sue fiorenti operazioni di fusione del rame e cava. Oggi, i resti di queste industrie delle ere Meiji e Taisho gettano un’ombra bellissima e inquietante sull’isola.

Respirare Arte in Inujima 🎨

Nel 2008 è stata inaugurata la Inujima Seirensho Art Museum, simbolo di conservazione e trasformazione dell’ex fonderia dell’isola. Successivamente, il 2010 ha segnato l’inizio del Progetto Casa d’Arte di Inujima sotto la visione di Yuko Hasegawa e Kazuyo Sejima.

Principali Strutture Artistiche su Inujima:

  • Inujima Seirensho Art Museum
  • Progetto “Casa d’Arte di Inujima”
  • Inujima Life Garden
  • INUJIMA Art Rendezvous

Immergiti nel Museo d’Arte Seirensho di Inujima:

Situato sull’Isola di Inujima, il Museo d’Arte Seirensho di Inujima fa rivivere l’eredità di una raffineria di rame dimenticata. Il museo, concepito sotto la filosofia “usare ciò che esiste per creare ciò che sarà”, espone l’architettura ecologica di Hiroshi Sambuichi che sfrutta le forze naturali, fondendosi armoniosamente con l’arte di Yukinori Yanagi, che risuona con gli avvertimenti di Yukio Mishima contro la modernizzazione incontrollata. Inoltre, la sua rivoluzionaria tecnologia di purificazione dell’acqua enfatizza una società sostenibile basata sul riciclo.

Informazioni per i Visitatori:

  • Orari: 9:00 – 16:30 (Ultimo ingresso: 16:00)
  • Ingresso: JPY 2,100 (bambini sotto i 15 anni: Gratis)
  • Chiusura: Martedì a Giovedì dal 1 marzo al 30 novembre (Eccetto festivi). Chiusura completa dal 1 dicembre alla fine di febbraio.

Riassunto ✨

L’Isola di Inujima emerge come un’oasi che unisce bellezza naturale, ricchezza storica e innovazione artistica. Dai suoi tesori di granito alle installazioni artistiche che danno vita ai suoi resti industriali, Inujima si erge come un testimone dell’armonia tra conservazione ed evoluzione.


Pubblicato

in

da

Tag: